Betwyll è una startup innovativa nata nel 2016 dall’esperienza di TwLetteratura, un metodo per il social reading ideato nel 2012 da Paolo Costa, Edoardo Montenegro e Pierluigi Vaccaneo nel 2012. La società si occupa di sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti e servizi ad alto valore tecnologico. Tra questi, la piattaforma per il social reading Betwyll, attualmente disponibile in versione beta su App Store e Google Play. Come startup innovativa, Betwyll è tra i soci di Italia Startup.

SOCIAL READING

I giochi di social reading su Betwyll permettono ai lettori di incontrarsi e socializzare attraverso i libri. Betwyll combina la lettura profonda con il social networking, offrendo a studenti e lettori un nuovo paradigma per leggere e commentare libri e contenuti culturali, e aiutando docenti ed editori a far crescere e coinvolgere le proprie classi e il proprio pubblico.

Grant e riconoscimenti

  • 2017 – Creative Business Cup Global Finals (semifinalisti)
  • 2017 – Creative Business Cup Italy
  • 2016 – OPEN (Compagnia di San Paolo)
  • 2016 – Tandem Europe (MitOst)
  • 2015 – Transition TSLBenisi SIAN Award
  • 2014 – Startup Innovative (Salone del Libro di Torino)
  • 2014 – Innovazione culturale (Fondazione Cariplo)

Il metodo TwLetteratura è stato riconosciuto dalla Commissione Europea come una delle 15 buone pratiche per la promozione della lettura in ambito digitale e inserito dal MIUR tra gli strumenti di educazione civica digitale del progetto Generazioni Connesse.

Il team

Paolo Costa

Founder and President

Pierluigi Vaccaneo

Founder and CEO

Edoardo Montenegro

Founder and VP & CMO

Corrado Pizzi

Founder and CTO

Micol Doppio

Communications/Projects

Simone Montrucchio

Technology

Iuri Moscardi

North America Desk

Sonia Vacca

Press office