Il social reading entra in classe

Nell’anno scolastico 2018/2019 abbiamo lanciato il progetto Pearson-Betwyll: una sperimentazione che coinvolgerà insegnanti e studenti di tutta Italia in un percorso di social reading in più tappe dedicato a Luigi Pirandello. Dopo una prima fase autunnale di formazione teorico/pratica rivolta ai docenti, a partire da febbraio le classi aderenti potranno leggere e commentare i testi proposti in un ambiente protetto ed esclusivo, a loro dedicato.  

Creative Collaborations

Nell’anno scolastico 2018/2019 abbiamo avviato un innovativo progetto pilota bilingue in tre scuole primarie del Galles per promuovere l’utilizzo della lingua gallese in contesti non formali e una maggiore accessibilità della letteratura per l’infanzia in entrambe le lingue, gallese e inglese. Il progetto prevede la collaborazione tra gli studenti, la principale casa editrice indipendente gallese, un autore contemporaneo, una poetessa e un illustratore, istituzioni locali e nazionali di promozione della lingua e della letteratura gallese.

Mandami tanta vita

Nei mesi di novembre e dicembre 2018, grazie alla collaborazione con la casa editrice Feltrinelli e con lo scrittore Paolo Di Paolo, sarà possibile leggere e commentare su Betwyll il romanzo Mandami tanta vita, dedicato alla figura di Piero Gobetti. Il progetto si rivolge in particolare agli studenti delle scuole secondarie e vedrà il coinvolgimento diretto dell’autore nell’attività di social reading sulla app.